Vinitaly

Vinitaly 2018 da non perdere: il primo vino dei Carmelitani Scalzi di Venezia

Un importante evento a cui, tutti voi che amate la Doc Venezia, non potrete mancare. Si terrà proprio alla edizione di Vinitaly 2018, consueto appuntamento vinicolo di Verona, che quest’anno si svolgerà dal 15 al 18 aprile.

Durante la manifestazione infatti, presso lo stand del Consorzio Vini Venezia, Padiglione 4 Stand E3, si terrà un evento unico: la presentazione del primo vino dei Carmelitani Scalzi di Venezia.

Assaggiare il primo vino della città di Venezia

Se vi trovate a Vinitaly 2018 il giorno 16 aprile alle ore 11.30 avrete l’occasione di partecipare alla presentazione del primo vino dei Carmelitani Scalzi.

Il vino, frutto della vendemmia 2017, è realizzato con le uve delle viti recuperate nella città di Venezia e raccolte nel vigneto-collezione della biodiversità̀ situato nell’antico brolo del convento veneziano a due passi dalla Chiesa e dalla Stazione di Santa Lucia.

Il vino è stato concepito riprendendo quello che era l’antico metodo di produzione del vino da pasto, e da messa, dei frati del convento. A spiegare il progetto sarà proprio il Priore del Convento il quale spiegherà inoltre il ruolo e lo studio che stanno alla base del giardino e del vigneto.

vendemmia frati

Un vino a base di…Venezia!

Eh sì, il vino nato tra le alte mura del convento è più che mai il vino di Venezia. Come da tradizione viene realizzato con le uve presenti nel brolo e vendemmiata dai frati: Raboso, Malvasie, Terra Promessa, Tocai, Friulano, Marzemina, e tante altre varietà antiche.

Un vino profumato che regalerà all’assaggio un sorso di “venezianità” in due versioni: un vino adatto ad accompagnare i pasti, ed un vino più strutturato e complesso dedicato alla funzione religiosa della messa.

Non un solo il vino di frati ma anche i vini Doc Venezia

Vinitaly 2018 sarà dunque l’occasione per conoscere e scoprire questa “chicca enologica” custodita nella città di Venezia, ma non solo. A completare la kermesse saranno presenti i vini Doc Venezia di alcune aziende del territorio tutelato dal Consorzio.

Un’occasione da cogliere e gustare!

degustazione