Il Leone di San Marco è il simbolo di Venezia

Il 25 aprile, la festa di San Marco

Il 25 aprile ricorre la festa di San Marco, patrono della città, cui è dedicata l’omonima Basilica, nell’omonima Piazza. Una festa non solo per i Veneziani, ma per tutto il Veneto, essendo il Santo Patrono della Regione, il cui segno distintivo è riportato anche nella bandiera regionale, oltre a quella della città.

 

Perché è il Santo Patrono della città

San Marco è il Santo Patrono di Venezia poiché qui riposano le sue spoglie dopo che sono state portate in Buono da Malamocco e Rustico da Torcello, mercanti Veneziani, che venuti a sapere dell’esistenza della reliquia, si diedero da fare per portare in città la reliquia.

 

Il Leone Alato, il simbolo di Venezia

Il Leone di San Marco è il simbolo di Venezia in quanto è quello storicamente attribuito al Santo. Inizialmente era un leone, al quale poi sono state aggiunte le ali.
Il significato di tale rappresentazione è da ricercare proprio negli elementi che la costituiscono.
Il leone simboleggia la forza della parola dell’Evangelista, le ali l’elevazione spirituale (motivo per cui è chiamato Leone Alato), mentre l’aureola è il tradizionale simbolo cristiano della santità.
Tuttavia, questo esprimeva anche il significato araldico di maestà e potenza, mentre il libro ben mostrava i concetti di sapienza e di pace (una costanza della Serenissima Repubblica) e l’aureola conferiva un’immagine di pietà religiosa.
La spada, oltre al significato di forza, è invece anche simbolo di giustizia e difatti è ricorrente nelle rappresentazioni, antropomorfe e no, della Giustizia.
Mentre frase che da sempre lo accompagna “Pax tibi Marce evangelista meus”, è la stessa che è stata detta in sogno a Giovanni, diventato poi San Marco, da un angelo mentre era impegnato nell’evangelizzazione nell’Italia del nord, il quale gli riferì anche che sarebbe morto e stato sepolto a Venezia.
Il significato della frase è “Pace a te, Marco evangelista mio”, poiché fu residente per un periodo nei territori dell’attuale Venezia, più precisamente di Rialto.

 

Il Leone Alato, il Leone Marciano, il simbolo della città e di un popolo

Oggi San Marco è venerato non solo dagli abitanti della Città Metropolitana di Venezia, ma da tutta la Regione Veneto. Si possono trovare numerosi altri comuni che lo hanno adottato come loro Patrono, ma soprattutto lo si può vedere in numerose rappresentazioni presso le piazze venete e nella bandiera regionale, tutte testimonianze dell’eredità lasciataci dalla Serenissima Repubblica di Venezia.